Storione alla ferrarese
Storione alla ferrarese
  • Durata:

    2 ore e 35 minuti

  • Difficoltà:

    [X][X][ ][ ][ ]

  • Ingredienti:
    • sale: q.b.
    • sedano: 1/2 gambo
    • alloro: 1 foglia
    • vino bianco secco: 1 /2 l
    • aglio: 2 spicchi
    • pepe: q.b.
    • acciughe sotto sale: 4
    • olio extravergine d'oliva: 1 dl
    • storione: 1 kg
    • pomodori maturi: 2
    • prezzemolo tritato: 2 cucchiai
    • cipolle: 1
  • Paese d'origine:

    Emilia - Romagna

  • Procedimento:

    Se già non lo è, tagliate il pesce a tranci.
    Preparate la marinata: tritate il sedano, la cipolla e uno spicchio d'aglio.
    In una grande ciotola mettete metà del trito e l'alloro spezzettato, unite i tranci del pesce, cospargeteli col trito rimasto.
    Salate, pepate e coprite con il vino .
    Fate riposare al fresco per almeno 2 ore.
    Versate l'olio in un tegame largo abbastanza per mettere il pesce in un solo strato.
    Unite il prezzemolo e l'aglio rimasto, tritato finemente.
    Unite le acciughe sciacquate dal sale (in mancanza potete usare 8 filetti sottolio).
    Fate soffriggere finché le acciughe si disfaranno, aiutandosi schiacciandole con una forchetta.
    Togliete i tranci dalla marinata e poneteli nel tegame in un solo strato, pepate e salate.
    Filtrate la marinata e versatene la metà sul pesce.
    Cuocete a fiamma vivace finché comincerà a bollire.
    Tuffate i pomodori per pochi secondi in acqua bollente.
    Sbucciateli, tagliateli a pezzi, togliendo i semi.
    Uniteli allo storione e fate cuocere ancora una decina di minuti.
    Togliete il pesce dal tegame, mettetelo su un vassoio fondo e mettetelo al caldo.
    Fate restringere il fondo di cottura per 3-4 minuti a fiamma vivace.
    Versate sul pesce e servite.